Per impianti fotovoltaici su Viterbo e provincia chiama il
Tel +39 333 7788757
Tel +39 333 7788757

Impianti Fotovoltaici

1 Richiedi una consulenza gratuita
2 Scegli l’impianto che fa per te
3 Risparmia fino al 60% sulle bollette

Richiedi consulenza

informativa sulla privacy
Da un po' di tempo a questa parte è sempre più ricorrente il discorso sulle energie alternative. La più gettonata è sicuramente l'energia solare che viene sfruttata attraverso gli impianti fotovoltaici.

Ma come funzionano questi impianti?

I pannelli solari, detti anche pannelli fotovoltaici, convertono l'energia solare in energia elettrica grazie ad un inverter.
Al momento dell'installazione si riceve anche un contatore conto energia che serve a quantificare la corrente prodotta da quell'impianto per poi remunerarla.
Per impiantare singoli moduli o un intero impianto, bisogna avere a disposizione uno spazio di almeno 8 m2/kW se vengono esposti verso sud.

Il materiale che convoglia l'energia sono il silicio policristallino e il silicio monocristallino, quando il pannello viene fissato sul tetto, se la superficie è piana, i pannelli vengono disposti su più file in modo geometrico e sollevati verso il sole per captare quanta più energia possibile. Non necessariamente le file devono corrispondere alle stringhe.

Gli impianti fotovoltaici non sono tutti uguali ma si suole dividerli in tre gruppi in base alla loro potenza: possono essere piccoli, medi e grandi con una potenza compresa tra i 20 e gli oltre 50 kW. Durante la progettazione è necessario dimensionare l'impianto domestico tenendo conto della potenza media necessaria a coprire il fabbisogno di energia dell'immobile da servire, le condizioni di insolazione del luogo che dipende da molti fattori tra cui la latitudine, la nuvolosità e l'inclinazione, e, ovviamente anche l'efficienza dell'inverter.

Una volta stabiliti tali valori, si può decidere la superficie dei pannelli da cui dipende il costo complessivo dell'opera considerando anche tubi e cavi. Se la spesa è proporzionata al rendimento, si procede all'impianto ma se le condizioni non sono favorevoli e l'energia non copre il fabbisogno l'impianto non può essere messo in opera. Nel passato molti impianti non sono andati a buon fine proprio per il costo eccessivo e a causa della bassa efficienza ma ultimamente gli incentivi concessi ai nuovi impianti hanno diminuito significativamente la spesa e molte abitazioni e strutture pubbliche sono state dotate di impianto fotovoltaico, un'ottima alternativa all'elettricità ed un passo avanti nel consumo di energia pulitae rinnovabile.